“L’Azienda Agricola di Claudio e Tino Torchio produce vini di alta qualità in zone tipiche dette terroir della Barbera”

L’Azienda Agricola Claudio e Tino Torchio si trova in località Merlazza, piccola frazione del comune di Celle Enomondo, terra del Monferrato Astigiano. Il territorio, quasi esclusivamente collinare, è storicamente legato alla coltivazione del vitigno Barbera. 

Il Monferrato, da giugno 2014, è stato ufficialmente incluso nella lista dei beni del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO ed il suo paesaggio vitivinicolo è il risultato eccezionale di una “tradizione del vino”, trasmessa dall’antichità fino ad oggi.

Dal 2015, con il comune di San Damiano d’Asti, l’Unione Collinare “Terre di Vini e di Tartufi”.

Già Cesare Pavese scriveva: «Non c’è niente di più bello di una vigna ben zappata, ben legata, con le foglie giuste e quell’odore della terra cotta dal sole d’agosto. Una vigna ben lavorata è come un fisico sano, un corpo che vive, che ha il suo respiro e il suo sudore». E i contadini del Monferrato, da generazioni, lavorano le colline del Sud Piemonte per produrre vini di successo mondiale.

Il nome del comune, Celle Enomondo, ha un nome particolare. In latino, infatti, Celle è il luogo di raccolta dell’annona militare ed Enomondo significa “vino puro”.

La borgata Merlazza si trova nella valle formata dal Rio Gravina, affluente del Borbore, a sud ovest del comune di Celle Enomondo.

L’Azienda è a conduzione familiare: Tino e la moglie Bruna si occupano della produzione, dal vigneto alla cantina; Claudio, il figlio, è il responsabile amministrativo e commerciale … nell’attesa che i piccoli Giacomo ed Alessandro si appassionino al mestiere di famiglia e all’arte vitivinicola.

Oltre al vino – Nebbiolo, Arneis e Barbera –, l’Azienda produce anche grappa, frutta a guscio, nocciole, cereali, frumento e mais.

SITO IN AGGIORNAMENTO